Accesso ai servizi

VERIFICA ANNUALE DELLA REGOLARITA' CONTRIBUTIVA E FISCALE (VARA)



VERIFICA ANNUALE DELLA REGOLARITA' CONTRIBUTIVA E FISCALE (VARA)


La Regione Piemonte con la D.G.R. n. 10-8575 del 22 Marzo 2019, ha differito i termini per la verifica della regolarità contributiva e fiscale degli operatori del commercio su area pubblica.In particolare , è stato disposto un ulteriore differimento dei termini per gli adempimenti previsti per gli anni 2016, 2017,2018,2019 riferiti alle verifiche per gli anni 2014 , 2015, 2016 e 2017, come da ultimo differiti con D.G.R. 3 agosto 2017 n. 44-5575 al 30 giugno e 30 settembre 2019, rispettivamente alle date del 28 febbraio e 30 aprile 2021.Di differire i termini per gli adempimenti previsti per l'anno 2019 a carico degli operatori e dei Comuni ai fini dell'emissione del VARA riferito alla verifiva per l'anno 2018, fissati in via generale della D.G.R. 26 Luglio 2010 n 20-380 e smi al 28 febbraio e al 30 aprile di ogni anno, rispettivamente alle date del 28 febbraio e 30 aprile 2021..Si ricorda che il VARA è parte integrante dell'autorizzazione e deve essere conservato dall'operatore per i controlli amministrativi nei luoghi di esercizio dell'attività.Il Vara rilasciato da qualunque Comune del Piemonte è valido per tutti Comuni della Regione.

La Giunta Regionale il 12/02/2021 con D.G.R. n. 9 - 2864 ha approvato un ulteriore differimento dei termini per la verifica della regolarità contributiva e fiscale delle imprese del commercio su area pubblica per gli adempimenti previsti per l’anno 2021 riferiti alla verifica dell’anno fiscale 2019.


Il termine del 28 febbraio 2021 per la consegna della documentazione a carico degli operatori è DIFFERITO al 28 febbraio 2022.

Il termine del 30 aprile 2021 per gli adempimenti a carico dei Comuni è DIFFERITO al 30 aprile 2022.

Pertanto fino al 30 aprile 2022 è da considerare in corso di validità sia il VARA a.f. 2018 sia il VARA a.f. 2019.







Clicca qui per leggere la D.G.R. 22 marzo 2019 n. 10-8575.


Documenti allegati: